Più autonomia in Lombardia: a Bergamo la proposta del PD da attuare subito e a costo zero

autonomia-pd-bergamoMaroni si ostina a voler indire un referendum consultivo da 46,5 milioni di euro facendo perdere ai lombardi soldi e tempo. Noi ci troveremo a Bergamo con i sindaci, i presidenti di provincia per dire che cosa significano autonomia e federalismo differenziato. Una proposta da attuare subito e acosto zero.

Lo faremo insieme ad autorevoli esponenti del Governo per avviare non da ottobre ma da subito, e senza spendere un euro, la richiesta di ulteriori materie su cui il Consiglio regionale può chiedere che alla Lombardia vengano assegnate maggiori competenze.

L’incontro è in programma per venerdì 19 maggio a Bergamo (ore 17.30, via Papa Giovanni XXIII, 106) con i sindaci e i presidenti di provincia lombardi.

Con loro, oltre al segretario regionale PD Alessandro Alfieri, ci saranno il vicesegretario nazionale e ministro dell’agricoltura Maurizio Martina, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, i sottosegretari agli affari regionali Gian Claudio Bressa e all’economia Pier Paolo Baretta e il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>