Alle elezioni in Lombardia il PD vuole la doppia preferenza di genere

elezioni-regionaliIn vista delle elezioni regionali in Lombardia il PD si batterà per la doppia preferenza di genere. L’abbiamo introdotta nelle amministrative e politiche: non è solo un dovere, è giusto.

Siamo pronti anche al confronto sul premio di maggioranza e il secondo turno.

Registriamo come sempre la coerenza dei 5 Stelle, fulminati sulla via di Damasco del ballottaggio: nell’Italicum no, ma in Lombardia ora lo vogliono.

Noi non abbiamo paura della legge elettorale.

Alessandro Alfieri, segretario regionale PD, Enrico Brambilla, capogruppo PD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>