Servizi e didattica per gli alunni disabili: serve continuità

disabled-1794484_1920Continuità didattica e servizi per gli alunni con disabilità: abbiamo chiesto di fare finalmente il punto sulle risorse disponibili.

L’assessore al Bilancio Garavaglia, rispondendo alla nostra interpellanza, ha parlato di 3 milioni 400mila euro che Regione Lombardia trasferirà alla Città Metropolitana per l’assistenza scolastica agli alunni con disabilità per il 2017. Noi sappiamo però, per ammissione dello stesso assessore, che queste risorse non basteranno a coprire i servizi per il 2017 relativamente a trasporto e insegnanti di sostegno. Siamo quindi preoccupati che il problema non sia affatto risolto: Regione ha semplicemente trasferito i soldi del Governo, ma non ha aggiunto nessuna risorsa propria.

Il DPCM del 30 agosto 2016, infatti, ha disposto il trasferimento di 70 milioni di euro da ripartire fra gli enti territoriali, a fronte di un fabbisogno nazionale di 132. Successivamente il Governo ha poi aggiunto altri 5 milioni di euro, ma la parte mancante resta ancora da coprire.

Per l’anno scolastico 2017-2018 per legge regionale la competenza passerà esclusivamente a Regione Lombardia. Abbiamo già chiesto all’assessore Garavaglia di coinvolgere per l’organizzazione di questi servizi per il prossimo anno scolastico non solo gli enti territoriali ma pure le istituzioni scolastiche.

Carlo Borghetti, consigliere regionale PD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>