FNM e l’azienda trasporti di Verona: Maroni fermi l’acquisizione. Le risorse da usare per i pendolari

Logo_FNM_Ferrovie_Nord_MilanoMaroni fermi l’acquisizione di ATV (Azienda trasporti Verona) da parte di Ferrovie Nord Milano e chieda che le stesse risorse vengano messe a disposizione per l’acquisizione di nuovi treni per i pendolari lombardi.

FNM, in una nota, plaude all’imminente chiusura dell’acquisto del 50% della società di trasporto pubblico veronese Azienda Trasporti Verona dalla Provincia di Verona, dopo che l’Azienda Mobilità Trasporti S.p.a. ha rinunciato al diritto di prelazione sulle quote dell’ente pubblico scaligero.

LEGGI ANCHE: Atm-Trenord: no a fughe in avanti. Servono investimenti per strade, ponti e nuovi treni

Mentre la Regione e la stessa FNM continuano a lamentarsi di tagli fatti dal Governo, l’azienda si appresta a pagare il 50% dell’azienda veronese a un prezzo esorbitante, di circa nove milioni più alto della base d’asta. Con che faccia possono poi chiedere aumenti tariffari agli utenti se le risorse, anziché per i cittadini, le spendono su un improbabile Risiko societario?

Alessandro Alfieri, segretario regionale Pd




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>