Lavoratori del call center di Regione Lombardia: una situazione preoccupante

phone-2127_640I diciannove lavoratori della Gepin Contact spa che fino ad oggi ha gestito il call center di Regione Lombardia continuano a non sapere che cosa li aspetta nel prossimo futuro.

Tra pochi giorni alla Gepin Contact spa subentrerà, infatti, una nuova azienda che diventerà il fornitore dello stesso servizio per conto di Regione e che giovedì avrebbe dovuto presentarsi in audizione in Commissione Attività produttive come richiesto dai consiglieri regionali per fare chiarezza e rassicurare i lavoratori.

Che la vecchia società, sospesa dal servizio per inadempienze contrattuali e morosa nei confronti dei lavoratori non si sia presentata era prevedibile. Speriamo almeno che provino un po’ di vergogna. Ma che nemmeno quella nuova (Gipi) che dovrà far conoscere la sua disponibilità rispetto all’assorbimento delle risorse abbia messo piede in questa sede ci preoccupa fortemente. Non è ancora infatti stato definito il nuovo assetto occupazionale e i lavoratori non sono in grado di sapere se tra pochi giorni avranno ancora il lavoro oppure no.

La situazione è aggravata dal fatto che da ottobre non percepiscono dalla Gepin Contract spa alcuno stipendio. Ora, è positiva la notizia che la soluzione economica sembra che sia stata trovata e che Regione Lombardia si sia fatta carico di questo impegno, ma è altresì urgente un immediato incontro tra i sindacati con Arifl e la nuova società affinché si trovi una soluzione positiva. Lo stesso Maroni si è impegnato per una conclusione positiva della vicenda, adesso sia conseguente a questo suo appello.

Onorio Rosati, consigliere regionale PD

4 comments

  1. Credo che si deve ritornare a tutelare il lavoro non lasciando nessuno indietro. Credo che ormai ogni Ente Pubblico deve avere i servizi essenziali quali quelli di centralino e urp (uffici relazioni con il pubblico) internalizzati e non dati a destra e sinistra con gare d’appalto (o addirittura senza gara d’appalto!) spendendo cifre da capogiro.

  2. Di nuovo grazie Gruppo Consiliare Regionale PD per il Vostro supporto in questo nostro diffocile momento. Sono un lavoratore di questo Call Center e Vi ringrazio per la diffusione di questa notizia oltre al Vostro supporto, anche oggi 14/2, in Commissione Attività Produttive e Lavoro della Regione. Grazie di nuovo e a presto. Un saluto a tutti.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>