Tagli al fondo sociale, ma risorse per il referendum leghista. Voto “no” al bilancio

Un bilancio che impegna 450 milioni per una garanzia a Pedemontana che suona come un azzardo, che mette 46 milioni per un referendum consultivo inutile e che dall’altra parte taglia i fondi al sociale e al diritto allo studio e non investe a sufficienza sul trasporto pubblico locale.

Per tutti questi motivi abbiamo votato contro.

Abbiamo ottenuto diversi risultati significativi, come il finanziamento dei contratti di solidarietà e degli accordi di competitività, o il riconoscimento del bonus bebè per intero anche ai bambini adottivi.

Segnali che non bastano a cambiare il segno di questo bilancio.

Enrico Brambilla,capogruppo del Pd in Consiglio regionale




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>