Dimissioni reali e virtuali

Segnaliamo l’editoriale dell’ultimo numero della newsletter del Gruppo PD

La precedente legislatura regionale, come ricorderete, finì in anticipo, con le dimissioni dell’intero Consiglio regionale dopo che per mesi da più parti si erano invocate le dimissioni del presidente Formigoni, che non arrivarono mai.
Ora nessuno chiede le dimissioni di Maroni, ma è come se le avesse già virtualmente date lui stesso. Almeno a giudicare dall’inerzia con cui si sta muovendo la regione da qualche mese a questa parte.
Continua a leggere qui




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>