Bilancio regionale, le proposte del PD

Il gruppo regionale del Pd proporrà all’assestamento al bilancio regionale 2016-2018 un pacchetto di emendamenti mirati per correggere le maggiori carenze di un bilancio troppo inadeguato alle necessità della Lombardia.

In particolare chiediamo il ripristino a 70 milioni del fondo sociale regionale che finanzia le politiche dei comuni per anziani, minori e disabili e che in questo bilancio è tagliato di 16 milioni rispetto agli anni precedenti (nel bilancio di previsione 2016-18 fu fissato a 54 milioni e in assestamento, da parte della giunta e della maggioranza, non viene previsto alcun aumento).

La seconda grande emergenza è quella del trasporto pubblico locale che in diverse province lombarde rischia il collasso: il Pd chiede di stanziare dieci milioni aggiuntivi da destinare alle agenzie del trasporto pubblico per sostenere il servizio.

Sul fronte dell’occupazione il Partito Democratico chiede la invece di ripristinare il finanziamento della legge regionale sui contratti di solidarietà, legge nata su iniziativa dell’opposizione e che vide il capogruppo democratico Enrico Brambilla come relatore in Consiglio. Si tratta di aggiungere 1,3 milioni per tornare a una dotazione di 2 milioni di euro.

In tutto il Pd ha presentato 55 emendamento e 23 ordini del giorno.Segnaliamo anche le proposte di aumentare le risorse per il diritto allo studio universitario, per garantire la dote scuola nella componente sostegno al reddito ai ragazzi che frequentano le scuole statali, per sostenere gli accordi di competitività per le realtà medio piccole, per sostenere le reti antiviolenza e le cooperative sociali e per ripristinare condizioni di equità tra i territori montani, estendendo a tutta la montagna lombarda i benefici che la giunta Maroni ha garantito alla sola provincia di Sondrio.

1 comment

  1. Pingback: Un bilancio senza coraggio. Grazie al PD pèiù risorse per i trasporti | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>