Sulla semplificazione la maggioranza fa retromarcia grazie al PD

aulaPer approvare la “leggina mancia” Maroni dovrà attendere un’altra settimana. Abbiamo infatti chiesto e ottenuto il rinvio in commissione della legge annuale sulla semplificazione: nella fretta di approvare qualche norma da spendersi in campagna elettorale la maggioranza aveva “dimenticato” di discutere il provvedimento nelle commissioni competenti.

La legge contiene la proroga della cancellazione della mora per chi non è in regola con il bollo auto e la riduzione del 10% per chi d’ora in poi, per pagare la tassa di circolazione, utilizzerà la domiciliazione bancaria. Lo sconto in cambio della domiciliazione bancaria è previsto anche per i canoni delle case Aler. Da ultima, tra gli altri emendamenti, è stata aggiunta una norma che vincola i centri massaggi ad avere la certificazione di conoscenza della lingua italiana e della frequenza ad un corso di massaggi olistici.

La legge tornerà quindi in commissione nel corso di questa settimana per essere vagliata fino in fondo e poi finalmente tornare in Aula il 17 maggio. In questo modo abbiamo anche evitato al Consiglio una chiusura anticipata per le elezioni davvero eccessiva.

 

2 comments

  1. Pingback: Domande e risposte con i nostri consiglieri regionali: giovedì ore 13 con Sara Valmaggi | BlogDem

  2. Pingback: Voto contrario alla legge di semplificazione: rischio impugnativa e mancano risorse | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>