Attività di lobbying, una legge per regolamentarla. La Lombardia ne ha bisogno

Il Pd ha presentato in Consiglio regionale un progetto di legge per regolamentare l’attività di lobbying nei confronti della Regione.

«Il contatto tra decisori e portatori d’interesse deve essere codificato e trasparente, per questo occorre mettere mano a un tema come quello del lobbismo che, nel tempo, ha acquisito sempre più importanza. Riteniamo perciò indispensabile che anche la Lombardia, come altre regioni hanno già fatto, si doti al più presto di un provvedimento che si occupa della rappresentanza degli interessi legittimi» ha dichiarato il consigliere Pd Gianantonio Girelli, presidente della Commissione speciale Antimafia.

In Italia, al momento, sono 3 le Regioni che si sono date una legge per codificare l’attività di lobbismo: Toscana, Molise e Abruzzo.

«La legge poggia su due pilastri fondamentali: la trasparenza e la partecipazione. La finalità è quella dell’emersione di tutti gli interessi coinvolti nel processo di decision making. Le lobby diventano, in quest’ottica, soggetti legittimati a far parte del processo legislativo e decisionale che poi il legislatore deve condurre a sintesi nel principio dell’interesse general»” ha spiegato Fabio Bergamaschi, esperto della materia e assessore Comune di Crema.

Il progetto di legge prevede, tra l’altro, l’istituzione di due registri, uno per la Giunta e uno per il Consiglio regionale per l’iscrizione dei legittimi portatori d’interesse. I criteri di selezione per l’iscrizione e le sanzioni per chi trasgredisce. «È importante che ora la proposta Pd venga messa al più presto all’ordine del giorno e proceda su un binario rapido e sicuro”» ha sottolineato il capogruppo Pd Enrico Brambilla.

LE SLIDE
IL PROGETTO DI LEGGE

1 comment

  1. Pingback: Domande e risposte con i nostri consiglieri regionali: Gian Antonio Girelli – VIDEO | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>