Profughi, se la Lega arriva anche a diffondere notizie false

La Lega arriva addirittura a diffondere notizie false per alimentare la paura dei profughi. È un atteggiamento veramente vergognoso, che si fa beffe della sofferenza di tante persone e di chi, nonostante tutto, si fa in quattro per soccorrerli.

Questa volta lo fa con  un’interrogazione a risposta immediata, firmata dal capogruppo del Carroccio Massimiliano Romeo, che sarà discussa martedì in Aula. Nel documento Romeo afferma che si sarebbe verificato “un caso di malattia tubercolare nel centro di accoglienza di Limbiate (MB)” e che ciò sarebbe confermato da una nota dell’Asl. Ma la notizia è destituita di fondamento, come conferma il sindaco della cittadina Raffaele De Luca.

Ho parlato poco fa con il sindaco di Limbiate che non solo ha escluso che tra gli ospiti del centro sia stato riscontrato un caso di TBC, ma che è pronto a denunciare per procurato allarme chiunque diffonda questa notizia. Ecco cosa succede: mentre i sindaci fanno di tutto per affrontare l’emergenza, la Regione a guida leghista non solo non li aiuta, ma li mette anche in difficoltà.

Enrico Brambilla, capogruppo PD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>