Forza Nuova di nuovo al Pirellone con la compiacenza di Maroni: giovedì il presidio PD

pirelloneRoberto Fiore, leader di Forza nuova, di nuovo al Pirellone per un convegno? Il PD non ci sta e non resta a guardare. Giovedì 9 luglio alle ore 14:30 una delegazione dei consiglieri regionali e comunali del Pd sarà presente davanti all’ingresso di Palazzo Pirelli (via Fabio Filzi 22) per spiegare le ragioni della propria contrarietà all’iniziativa.

E’ un fatto grave: per la seconda volta nell’arco di pochi mesi si ospita nella sede dell’Istituzione regionale lombarda non soltanto un politico xenofobo che si ispira direttamente al fascismo, ma quel che è peggio una figura che apertamente si fa beffe dei valori promossi dalla nostra Costituzione (l’altro invitato domani sarà László Toroczkai, sindaco della cittadina ungherese di Asotthalom, cui si “deve” l’idea poi raccolta dal premier Orban di un muro contro i profughi).
E’ inaccettabile che la Regione Lombardia, con la compiacenza di Maroni, sia tribuna per chi – a quasi ventisei anni dalla caduta del muro di Berlino – da posizioni razziste invoca a gran voce la costruzione di nuovi muri utili solo a propagandare l’intolleranza e non certo a migliorare la vita di quei cittadini che dicono di voler difendere.

Saranno presenti, tra gli altri, il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri e della federazione metropolitana Pietro Bussolati, ed il capogruppo regionale Enrico Brambilla e comunale Lamberto Bertolè.

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>