Il tallone d’Achille del potere lombardo

Segnaliamo l’editoriale dell’ultimo numero della newsletter del Gruppo PD

“Il mio nemico non ha nome non ha nemmeno religione e il potere non lo logora”; così cantava Daniele Silvestri nel 2002 prendendosela con la violenza, la guerra e l’abuso di potere più in generale.
Il parallelo sembrerà azzardato, ma la vicenda di Norberto Achille che ha tenuto banco in questi giorni in Lombardia ci evoca proprio la canzone del cantautore romano.
Continua a leggere qui




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>