Referendum, alla fine anche Salvini si accorge che c’è. Ma non sa quale…

Al referendum di Maroni non ci crede nessuno, nemmeno il suo capo Salvini, che fino a mercoledì sera non aveva speso nemmeno una parola di soddisfazione per il via libera alla consultazione. Poi finalmente ecco che un giorno dopo la votazione arriva il tweet. Peccato che Salvini non sappia neanche di cosa si parla e pensa che Maroni e i suoi abbiano votato un referendum sullo “statuto speciale”. Ma sappiamo bene che non è così….

salvini_tweet
La Lega è in forte crisi di identità e chissà se quando si celebrerà il referendum avrà ancora “la Lombardia in testa”, che è stato lo slogan della campagna elettorale del 2013. Una cosa è certa, se la Lombardia avesse davvero voluto ottenere maggiore autonomia avrebbe scelto la strada molto più lineare, veloce e senza costi che abbiamo proposto noi. Lo scontro frontale non può portare da nessuna parte.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>