Maroni è in grado di andare avanti?

maroniMaroni venga martedì in Aula a dire se è in grado di andare avanti. Non ha alternative dopo le dichiarazioni di Claudio Pedrazzini, capogruppo di Forza Italia, molto critiche con la gestione Maroni della Regione Lombardia.
Le parole di Pedrazzini sono molto dure e descrivono una realtà ormai sotto gli occhi di tutti. La Regione è ferma, il gradimento di Maroni in calo, la sua maggioranza è sempre più divisa, le promesse elettorali già messe nel cassetto. Abbiamo visto il flop del taglio dei ticket, vediamo che la riforma della sanità lombarda ferma al palo, rimane nei principi un po’ ambigui del libro bianco, mentre leggi importanti come il consumo di suolo vengono continuamente rinviate. Il Consiglio fa fatica a programmare le sedute perché non ci sono provvedimenti da approvare, mentre il riordino delle partecipate, in attesa di un nuovo scandalo, è del tutto fermo. Maroni ha il dovere di riferire al Consiglio su questa fase politica, ascoltare le considerazioni delle forze politiche di maggioranza e di opposizione e trarne le dovute conclusioni.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>