Fecondazione eterologa e linee guida: il video della diretta web

fecondazioneQuella delle regioni di approvare all’unanimità le linee guida  che permetteranno di accedere alla fecondazione eterologa è una decisione positiva che tutela un diritto fondamentale riconosciuto dalla Corte costituzionale. Come opposizione (PD e Patto civico) abbiamo presentato martedì una mozione perché anche la Lombardia si adegui in tempi brevi. Irresponsabilmente la maggioranza ci ha impedito di discuterla: il problema non è di regolamenti, ma di una sostanziale insofferenza di Regione Lombardia nei confronti della fecondazione eterologa. Avevamo visto giusto nel proporre questa mozione e nel chiedere che la Lombardia, come le altre Regioni, attuasse al più presto, entro il primo ottobre, la decisione assunta dalla Conferenza delle Regioni. Oggi siamo molto preoccupati, perché con questo atteggiamento rischiamo che la Regione scriva direttive che, a differenza di quelle nazionali, limitino il diritto delle coppie a vedersi garantito l’accesso alla procreazione assistita con gameti di donatori.

PER RIVEDERE LE ALTRE DIRETTE WEB CLICCA QUI

8 comments

  1. Natascia (Da Facebook) 9 settembre 2014 at 20:43 -

    La mia riflessione: azione a tappeto dei circoli del pd in tutte le sedi istituzionali e politiche, si torni a fare a battaglia politica sul territorio, volantinaggio e manifestazioni. A cosa serve la conferenza delle regioni? Adesso agisca la politica, ma immediatamente! Grazie.

  2. Io ho un dubbio da profano… capisco il donatore maschio… ma il donatore femmina come si ottiene? A pagamento è vietato giusto? Non penso che sia come donare il sangue…..

  3. Ma Regione non è obbligata a recepirle? Potrà infilarci qualche sorpresina alla lombarda o deve attenersi alle scelte generali delle regioni?

  4. Redazione 10 settembre 2014 at 13:41 - Author

    Siamo pronti davvero ad accettare tutte queste “nuove famiglie”? Non serve una discussione e un ammodernamento delle legge italiana sulla famiglia?

  5. Pensate che sia necessario approvare nuove leggi o ci sono già tutti gli strumenti necessari per la sua attuazione?

  6. Non sono riuscita a capire se è previsto un limite di età per le donne riceventi, è già stato stabilito?

  7. la fecondazione eterologa sarà possibile per coppie di cui uno dei due sia affetto da malattia genetica e l’altro sano, al fine di procreare figli sani e non portatori sani della malattia?




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>