900 mila euro in meno per cultura e sport

expo900 mila euro in meno di finanziamenti per il settore sport e cultura da parte di regione Lombardia. E’ a toni grigi l’assestamento di bilancio 2014, approvato in settimana dal Consiglio regionale, per un settore chiave per la Lombardia e sul quale il Pd in diverse occasioni, sia in commissione sia in Aula con la presentazione di un ordine del giorno ad hoc, aveva chiesto di investire in previsione di Expo. L’anno prossimo sono attesi in Lombardia sei milioni di visitatori stranieri, in virtù di questo «avevamo chiesto di garantire delle risorse per le sale che non si sono adeguate ancora alle nuove tecnologie digitali, che sono già costrette a rinnovarle o che vogliono attrezzarsi, ad esempio, per una traduzione sottotitolata durante le numerose manifestazioni internazionali che si terranno in Lombardia – spiega Fabio Pizzul -. Un programma che al momento non vede bandi previsti o fondi dedicati. La maggioranza, purtroppo, si è dimostrata sorda alle nostre proposte di investimento ed anzi i finanziamenti per questo settore risultano ahimè inferiori rispetto agli anni precedenti. Non è un buon modo per prepararsi ad una manifestazione internazionale».
(Articolo tratto dalla newsletter del Gruppo PD)




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>