Qualità acque: cosa può e deve fare la Regione? A breve il video della diretta web

Il 2014 sarà sicuramente ricordato come un anno molto particolare dal punto di vista del meteo e soprattutto dei danni in seguito alle forti piogge. Episodi gravi per tutta la Lombardia si sono verificati nelle scorse settimane e anche pochi giorni fa in diverse province. (LEGGI ANCHE: Partiamo dal fiume Olona).

PER RIVEDERE LE ALTRE DIRETTE WEB CLICCA QUI

3 comments

  1. Continuate con la litania del dissesto idrogeologico quando anche i vs. Sindaci hanno contribuito cementando in ogni dove… penso ai tanti parcheggi di ghiaia ora asfaltati che ora sono sicuramente più belli ma che hanno aumentato il problema in modo esponenziale… Lo scoglio sono i soldi senza girarci tanto in torno… e quindi non si può che passare dall’aumento delle tariffe delle bollette dell’acqua… il resto è come le foglie che se le porta via il vento…. o si ha il coraggio di dirlo perchè altrimenti evidenziare le pagliuzze degli altri quando siamo tutti con le travi negli occhi non serve assolutamente a nulla…. anzi se vogliamo fare i sofisticati Tecnici e personale di Regione Lombardia su questo tema sono di primo piano… Ola e buona frittura di pesce….

  2. gianluigi vecchi 31 luglio 2014 at 10:47 -

    Perchè la Regione non pensa ad una nuova legge regionale sulla risorsa acqua che prenda in esame la gestione e la qualità delle acque sia profonde che superficiali pensando




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>