Da Maroni 60mila euro al Meeting di Rimini

rimini60mila euro per il Meetingi di Rimini. È questa la cifra stanziata, anche quest’anno, dalla Giunta Maroni con una delibera di pochi giorni fa. Quei 60mila euro sono un obolo politico di Maroni agli alleati ciellini, un investimento per garantirsi l’appoggio necessario a tenere in piedi la sua Giunta. Al meeting i soldi della Regione non mancano mai a differenza di altre iniziative. Per quanto riguarda uno degli eventi che caratterizzano ormai la Lombardia nel mondo, Maroni e la Lega concedono solo spiccioli. Al Festival della Letteratura di Mantova, che ha grande rilievo e che a differenza del Meeting si tiene in Lombardia, la Regione concede invece solo 20mila euro. L’unico criterio è quindi la convenienza politica. (Leggi: Se la Regione “snobba” lo storico Festival della letteratura di Mantova)
E meno male che l’assessore alla Cultura Cappellini aveva detto che tutte le manifestazioni – sagre, feste più o meno provinciali o festival culturali nazionali o internazionali, dunque senza distinzione – avrebbero dovuto partecipare a un bando per accedere a un contributo di massimo 20mila euro. E aveva anche assicurato che la regola era ferrea e non potevano più esserci contributi diretti di Regione Lombardia a nessun evento.

LEGGI ANCHE:DALL’ESPRESSO: Cl, il Pirellone finanzia il Meeting di Rimini




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>