Sanità: Maroni chiama i saggi, ma dopo un anno di lavoro li “dimentica”

sanitàSulla sanità la giunta Maroni è sempre più confusa. La vicenda del “gruppo dei saggi” (leggi l’articolo), che lamentano di aver lavorato a vuoto per un anno, è indicativa. Alla nomina della commissione, un anno fa, mettemmo in guardia la giunta dall’utilizzare nomi tanto prestigiosi solo per prendere tempo e rinviare la riforma.
Per oltre un anno i saggi avrebbero lavorato senza dialogo con l’assessore Mantovani, il che dimostra ulteriormente che si è perso molto tempo e che solo le inchieste della magistratura hanno spinto Maroni ad occuparsi della sanità. Peraltro, dalle prime anticipazioni, il libro bianco non sembra all’altezza del compito vero, che è quello di riformare il sistema sanitario lombardo sottraendolo al controllo dei partiti di maggioranza e mettendolo al riparo dai troppi scandali che l’hanno colpito negli ultimi anni. Invitiamo Maroni e la sua maggioranza a prestare attenzione alle nostre proposte: sono già sul tavolo pronte per essere discusse.

Enrico Brambilla, capogruppo PD

 

1 comment

  1. Pingback: Consumo di suolo: siamo fuori tempo massimo grazie alla maggioranza | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>