Consumo di suolo: siamo fuori tempo massimo grazie alla maggioranza

consumo suoloNon ha più senso la presenza del Pd in un gruppo di lavoro che ha ben poco lavoro da fare. E sicuramente non per nostra responsabilità. Giovedì prossimo Agostino Alloni convochera il tavolo di lavoro sul consumo di suolo se in quella occasione la maggioranza non avrà trovato un accordo (e quindi un testo sul quale iniziare un confronto) rimetterà il mandato da coordinatore.
Siamo fuori tempo massimo. Avevamo deciso congiuntamente tempi e modi per l’iter di questo progetto di legge, ma le frizioni all’interno della maggioranza hanno interrotto da un mese i lavori. Le rassicurazioni di Maroni lasciano il tempo che trovano, non sarebbe per altro la prima volta che le sue dichiarazioni vengono smentite il giorno dopo. I tempi slittano ancora: dall’8 luglio siamo passati al 15 luglio ma non ho timore a dire che sicuramente prima di settembre su questo tema non si muoverà una foglia.
Noi non ci stiamo a fare le comparse su un tema che per noi è fondamentale. Sappiamo che l’argomento è complesso ma da qui a non lavorare proprio c’è una bella differenza. La verità è che la Giunta Maroni non ha la capacità di superare questo stallo nella sua stessa maggioranza.

Agostino Alloni e Jacopo Scandella, consiglieri regionali PD

1 comment

  1. Pingback: Consumo di suolo, la maggioranza resta divisa e così non si va avanti | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>