Infrastrutture Lombarde, Maroni venga a riferire in Aula

L’arresto di Rognoni e di altri dirigenti di Infrastrutture Lombarde richiede che si faccia al più presto chiarezza. Sul piano giudiziario sarà la magistratura a compiere tutti gli approfondimenti necessari, ma sul piano dell’amministrazione regionale è opportuno che Maroni venga in Aula già martedì a riferire, con particolare attenzione a Expo, per cui la controllata regionale ha un ruolo strategico.
Tutto il sistema delle partecipate va ripensato perché è frutto di una stagione passata ormai superata. Occorre inoltre intervenire sulla modalità di nomina dei vertici delle aziende regionali, sottraendoli alla lottizzazione politica e riaffermando il criterio del merito e della responsabilità nei confronti dell’amministrazione regionale.

Alessandro Alfieri (segretario regionale) e Enrico Brambilla (capogruppo)

3 comments

  1. Pingback: Un brutto regalo di compleanno per Maroni | BlogDem

  2. Pingback: Inchiesta Infrastrutture: più controlli su funzioni e costi delle società partecipate | BlogDem

  3. Pingback: Più controlli per le partecipate | Alessandro Alfieri




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>