Aler: le divisioni di Pdl e Lega stanno affossando il percorso

aler-vialeromagnaNello stato confusionale in cui versa la maggioranza ad oggi una sola cosa risulta chiara: le loro divisioni interne stanno affossando un percorso di condivisione e di collegialità che da più parti si era deciso di adottare per riformare le Aler.
Dalla riunione della Giunta viene fuori una risoluzione contraddittoria che forse aiuterà Maroni a prendere tempo in una fase di impasse per la sua maggioranza ma che esautora di fatto la Commissione che vorrebbe lavorare in maniera condivisa per rispettare il termine del 26 novembre. Da una parte con la proposta di oggi si vuol accontentare chi nel Pdl vorrebbe eliminare i consigli di amministrazione e accentrare tutto nella figura del direttore generale,  equiparando di fatto le Aler alle Asl – cosa c’entrano le une con le altre qualcuno lo dovrebbe spiegare – dall’altra invece si cerca di mediare proponendo la versione a quattro macro Aler così come voluto dalla Lega.
Dal canto nostro proseguiremo nell’iter di lavoro per rispettare i tempi che si erano concordati valutando nel merito le proposte. Per noi rimangono due punti fermi: l’approvazione del testo sulla governante in Aula il 26 novembre  e la riforma della legge 27. E’ questo quello che ci chiedono i cittadini che vivono in Lombardia.

 Onorio Rosati, consigliere regionale del PD 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>