Deputati PD ottengono dal Governo impegno su sistema culturale milanese

Logo-Expo_2015_MilanoUn Provvedimento ah hoc in vista di Expo 2015 che contenga risorse per il teatro, in primis Scala e Piccolo, la musica, l’arte, e che finanzi il  Forum Unesco che si terrà a Monza proprio in occasione dell’esposizione universale. E’ l’impegno concreto che ha ottenuto dal Governo, con un ordine del giorno, la delegazione lombarda dei Deputati PD.
Nel rispetto dei vincoli di bilancio, i parlamentari lombardi chiedono infatti all’esecutivo di destinare risorse agli enti e alle strutture private di Milano e della Lombardia perché diventino punti di forza sui quali costruire il successo dell’offerta culturale italiana durante Expo 2015.
In particolare, si legge nel testo, che il Governo riconosca “la peculiarità delle due istituzioni culturali milanesi garantendo forme originali di governance da sviluppare di concerto con il Comune di Milano per le due istituzioni in modo da renderli perfettamente operativi per affrontare la più grande sfida internazionale che attende sistema Paese e affronti in particolare la questione della rappresentanza dei soci privati del teatro. Alla Scala”. E infine che promuova “la presenza di artisti giovani ed emergenti in campo teatrale, musicale, e delle arti visive all’interno  del padiglione Italia dell’Esposizione”.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>