Partiamo dal fiume Olona: il video della diretta web

Secondo appuntamento con le nostre “nuove” dirette web. Dopo aver parlato di pendolari e mobilità, mercoledì 25 settembre alle 13 discutiamo di ambiente e di acque. I consiglieri regionali Laura Barzaghi e Fabio Pizzul ci aggiorneranno sulla risoluzione votata all’unanimità dal Consiglio Regionale per il fiume Olona e sulle prospettive per i bacini idrografici della Lombardia. A confrontarsi con loro ci sarà Flavio Castiglioni, responsabile Legambiente Valle Olona.





GUARDA LA SEZIONE DEDICATA ALL’OLONA E ALLE VOSTRE SEGNALAZIONI

7 comments

  1. Ciao, sono Ivano Ghezzi di Fagnano Olona .
    Bella iniziativa, di domande ce ne sarebbero a bizzeffe…

    Alcune:

    1) Quando partiranno i tanto annunciati appuntamenti nelle scuole e con la popolazione della Valle per la sensibilizzazione sul tema ambientale??…le scuole sono già iniziate, e sarebbe interessantissimo ed utile poter far partecipi i nostri bimbi dell’ ambiente nel quale viviamo, perchè non imparino tutto solo dai genitori, ma vedano che anche dalle istituzioni possono venire messaggi ed insegnamenti positivi.

    2) Che tempi ci sono per la realizzazione di ciò che si è deliberato?…l’ annunciata metà del 2014 è comunque una data lontanta, fino ad allora il Fiume verrà lasciato da solo??, (o meglio, solo con i Cittadini che gli prestano attenzione?? )

    3) Come, con che frequenza noi Cittadini potremo seguire ciò che si farà??…si ha già un’ idea della destinazione dei soldi che sono stati stanziati??…ci sarà trasparenza nell’ assegnazione dei lavori alle imprese che dovranno far del bene al Fiume??

    4) Perchè solo sotto il pressing dell’ ultimo anno ci si è mossi così celermente per questa deliberazione tanto attesa??…non ci si poteva pensare prima?? (sono d’ accordo che bisogna essere contenti per ciò che si ha ora e non essere fossilizzati sugli errori del passato, ma qualcuno (anche ad alti livelli) ha sicuramente delle responsabilità per il punto orrendo in cui si trova ora il fiume, e penso debba renderne conto…)

    Ciao e buon dibattito!!

    Ivano Ghezzi (ciao Flavio!!)

  2. L’olona come gli altri torrenti che provengono dal nord della regione hanno subito negli anni pressioni antropiche notevoli. Al momento penso che il problema maggiore non sia solo la qualità dell’acqua ma soprattutto la rimozione dei sedimenti. Come pensate di procedere?

  3. Ciao,

    mi chiamo Christian Sormani ed anni fa avevo organizzato il Vergogna Day a Legnano. Seguo le vicende del fiume Olona da anni per lavoro facendo io il cronista per un quotidano nazionale.

    alcune domande

    1- Passando ieri a San Vittore Olona ho notato che la sitiuazione del fiume è ancora pessima: schiuma, acqua nera e puzza. Mi spiegate quando cambierà il trend perchè da diversi a questa parte il cpione ormai lo conosciamo benissimo: tante, troppe parole e zero fatti.

    2- Il letto del fiume fa letterlamente schifo. Ci sono detriti di tutti i generi. Perchè non pensare invece che a fare le vasche di laminazione (costo assurdo e funzionalità ZERO) non si pone il problema del dragaggio??

    3- tempistica del progetto…mi dicono 2014

    4- Le istituzioni (E VOI PER PRIMI) dove eravate fino a qualche anno fa??? Io non ho mai visto nessuno…eppure abbiamo bussato a tutte le porte immaginabili. Destra e sinistra, non faccio distinzioni…..ma la domanda è secca: DOVE CASPITA ERAVATE????
    grazie

  4. Buongiorno, bella iniziativa. Forse anticipo un po’ gli argomenti e chiedo se in merito al Seveso approfondirete l’aspetto delle vasche di laminazione previste lungo il canale scolmatore, tra i comuni di Senago e Bollate.
    Grazie e buon lavoro

  5. Un grazie per questa iniziativa :) Ivano ha già indicato le domande e Flavio è l’ uomo giusto al posto giusto …intanto i cittadini continuano a vigilare e a lavorare :)

  6. agenore scanagatti 25 settembre 2013 at 11:00 -

    Bella iniziativa vi faccio i complimenti ma c’è un ma… tutti sanno che non ci sono i soldi per risanare l’Olona… l’importo è talmente alto che ci vorrebbero tre blianci di regione lomabardia… questo possiamo dircelo tra di noi? Giusto per non illudere i cittadini che poi si debba fare qlcs questo no ci piove….




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>