Smog, serve subito il piano regionale

smog inquinamentoFinalmente, anche grazie all’impegno del ministro dell’Ambiente Andrea Orlando, c’è una strategia contro lo smog che si avvale di provvedimenti attuati in contemporanea in tutte le regioni del nord. L’incontro tra il responsabile del dicastero e le regioni Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Val d’Aosta e le Province autonome di Trento e Bolzano si è svolto mercoledì a Milano.
E a proposito del Pria, il Piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria, che la Giunta Maroni non ha ancora adottato nonostante sia pronto da gennaio, è importante che quello lombardo venga approvato quanto prima e che continui contemporaneamente la strategia di interventi su area vasta, sia dal punto di vista del traffico, che delle emissioni delle industrie che dei riscaldamenti.
Ma per il PD la soluzione strutturale è evitare il traffico con una mobilità sempre più sostenibile. L’importante è garantire la libertà di muoversi garantendo nel contempo la libertà di respirare aria pulita.
Giuseppe Villani, consigliere regionale PD

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>