Neosenatori, Martina: “Parole di Maroni indecenti”

Definire le scelte fatte pochi giorni fa dal Presidente Napolitano sui neosenatori a vita “una vergogna” come fa oggi Maroni è, questo sì, indecente.
Il Presidente della Lombardia si legga bene i curricula dei quattro nominati e si legga anche cosa prevede l’articolo 59 della nostra Costituzione.
Solo il cinismo di una certa politica faziosa, abituata a giudicare tutto solo secondo tristi logiche di parte, può liquidare il contributo scientifico, culturale e professionale dei quattro neosenatori in questo modo.

Maurizio Martina, sottosegretario Mipaaf




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>