Progetti d’integrazione europea: è aperto il bando

L’integrazione europea passa spesso da piccoli gesti quotidiani più che da grandi discorsi politici. Lo hanno sperimentato anche in Lombardia molte realtà locali che hanno costruito negli anni iniziative e gemellaggi che hanno portato le tematiche europee al centro dell’attenzione di molte comunità lombarde.

Nell’ormai lontano 2000 Regione Lombardia aveva approvato una legge denominata “Progetti di promozione dell’integrazione europea” (l.r.6/2000) che però negli ultimi anni non è più stata finanziata. Ora, grazie a un nostro emendamento all’assestamento di bilancio, si aprono nuove possibilità di finanziamento a enti e istituzioni che vogliano promuovere iniziative mirate all’integrazione europea.

I fondi, per renderli disponibili entro in 2013, sono stati inseriti nei bandi della legge 9/2003, dedicata a iniziative di carattere culturale. Si tratta di 250 mila € e sono destinati a “progetti che favoriscano lo scambio e il processo di integrazione europea”.

L’Europa dei popoli, alla quale l’Italia potrà dare un prezioso contributo durante la presidenza dell’anno prossimo, si costruisce anche così.

 

Le richieste devono essere presentate entro il prossimo 30 settembre.

“Sono ammissibili a contributo le seguenti tipologie progettuali:

- mostre, rassegne e festival, convegni, congressi e seminari;

- ricerche, studi e documentazione;

- iniziative didattiche e di educazione alla cultura;

- azioni di comunicazione per la promozione di progetti culturali anche attraverso supporti editoriali e diffusione di pubblica-zioni e altro materiale informativo;

- progetti integrati, che combinino diverse tipologie, discipline e ambiti culturali (es. letteratura e musica)”.

 

Link di riferimento per informazioni e bandi:

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>