Competitività al centro: il consiglio approva all’unanimità

Articolo tratto dall’ultima newsletter del Gruppo PD

lavoroPer ora una risoluzione, dopo l’estate la modifica della legge. Per il Pd è questa la strada da seguire, per ora appena segnata, sulla competitività. Il Consiglio regionale martedì ha approvato all’unanimità la risoluzione per potenziare le azioni a favore delle principali crisi aziendali e di accompagnamento alla riconversione industriale dei siti produttivi. Il documento è frutto di un lungo e accurato lavoro di analisi e di mediazione in Commissione Attività produttive, dove sono state accolte le modifiche proposte dal Pd per rendere più efficace questo strumento, che avrà il compito, sin da settembre, di dare avvio alla rivisitazione della datata legge sulla competitività. La risoluzione invita la Commissione Attività produttive ad adeguare la legge, oltre che ad istituire il comitato congiunto che dovrà riprogrammare, insieme ai soggetti deputati, le azioni idonee a far ripartire il mondo dell’impresa lombardo. “Abbiamo votato convintamente questa risoluzione perché è prioritario fare al più presto un monitoraggio dei vecchi e nuovi strumenti di affiancamento e di aiuto alle imprese, a partire da RAID. Quello di oggi è il primo tassello, a questo punto però non si può più posticipare la modifica della legge sulla competitività, il cui ripensamento va fatto nella prima seduta di Consiglio utile, alla ripresa dell’attività dopo la pausa estiva” ha dichiarato Onorio Rosati.




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>