La Giunta e le “corsie preferenziali” varesine

trevalli

Ben vengano i contributi per le gare sportive, ma con le corsie preferenziali per tutto ciò che viene da Varese stiamo un po’ esagerando. Settantacinquemila euro per l’organizzazione del trittico ciclistico Tre Valli Varesine – Coppa Agostoni – Coppa Bernocchi: è quanto ha stanziato la Regione Lombardia nella giunta del 2 agosto a favore della società organizzatrice della Tre Valli, la ASD Alfredo Binda di Varese. I contributi vanno ben oltre quelli normalmente concessi alle manifestazioni sportive; la cifra stanziata non attinge al capitolo della promozione dello sport, ma a quello della promozione dell’immagine della Regione. Nella delibera si legge infatti che “l’evento verrà trasmesso in diretta televisiva sulla RAI nazionale, con riprogrammazione poi su diverse reti internazionali e con contatti WEB con oltre 60 paesi collegati, garantendo così un vasto ritorno di immagine per Regione Lombardia”. La delibera è firmata dal direttore della comunicazione della Regione, dottoressa Patrizia Carrarini. Delle tre gare del trittico lombardo, peraltro, solo una aveva ottenuto il contributo regionale per la promozione degli eventi sportivi, la Coppa Bernocchi, organizzata non dalla Alfredo Binda ma dalla ASD U.S. Legnanese. Non è chiaro per quale ragione il contributo vada solo alla Binda, che è organizzatrice della sola Tre Valli Varesine e che lo scorso anno aveva ottenuto un contributo di 7.150,82 euro, mentre quest’anno era stata invece esclusa dalle iniziative sportive finanziabili, seppure per un contributo di soli 11.462,78 euro.

Ben vengano i contributi per le gare sportive, ma con le corsie preferenziali per tutto ciò che viene da Varese stiamo un po’ esagerando. 75mila euro per la Tre Valli Varesine sono un contributo di tutto rispetto. Mi auguro a questo punto che venga preso in considerazione anche il Giro di Lombardia, classica di fine stagione che merita almeno un trattamento analogo. Ricordo inoltre che Lega e PDL hanno ignorato solo due settimane fa la richiesta di attenzione per la Final Four di Eurolega 2014 di basket, che si terrà a Milano nel prossimo maggio. Allora il presidente Cattaneo commentò ironico che se la manifestazione fosse stata organizzata a Varese il risultato sarebbe stato diverso (VIDEO), e forse, a questo punto, aveva ragione.
Fabio Pizzul, consigliere regionale del PD

(Qui la risposta di Pizzul al comunicato della società Binda)

 

1 comment

  1. Pingback: Se la Regione “snobba” lo storico Festival della letteratura di Mantova | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>