Mantovani ha raggirato il Consiglio, pronta mozione di censura

Mario-MantovaniMantovani rispetti il Consiglio regionale e si adegui alle vigenti leggi sull’incompatibilità. Abbiamo atteso cinque mesi, un tempo enorme, che Mantovani comunicasse di essersi dimesso da parlamentare e da sindaco di Arconate, affinché il Consiglio potesse votare la convalida della sua elezione in Regione. I consiglieri regionali sono stati evidentemente raggirati, visto che Mantovani è ancora sindaco a tutti gli effetti. (Ecco l’articolo de Il Giorno)
Quel che è successo è grave e interpella sia il presidente Maroni, di cui Mantovani è assessore, sia il presidente del Consiglio regionale Cattaneo. Mantovani non prenda in giro il Consiglio un minuto di più: o si dimette da sindaco o si dimette dalla Regione, altrimenti per parte nostra è pronta la mozione di censura.

Alessandro Alfieri e Lucia Castellano, capigruppo di PD e Lista civica Ambrosoli in Regione Lombardia

1 comment

  1. Pingback: Mantovani: chiediamo il rispetto della legge, niente di più | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>