Commissari Aler: la maggioranza vuole togliere l’obbligo della laurea

aler-vialeromagnaLa maggioranza vuole avere mano libera nella scelta dei commissari delle Aler e al riguardo elimina il criterio, peraltro previsto dalla Giunta, di assegnare l’incarico a soggetti muniti di diploma di laurea. La riteniamo un’inutile forzatura. Non vorremmo che l’atteggiamento riformista fosse solo di facciata e che si stesse perseguendo la solita politica di lottizzazione per riproporre nominativi in continuità col passato.
In Aula riproporremo il testo con la formulazione proposta dalla Giunta che valorizza il possesso della laurea.

Onorio Rosati, consigliere regionale del PD in merito all’ emendamento presentato dalla maggioranza in Commissione Infrastrutture e Territorio questo pomeriggio che indica come criterio per la nomina dei commissari Aler la “comprovata esperienza amministrativa o gestionale” senza il possesso del diploma di laurea 

1 comment

  1. Pingback: Aler: bene l’approvazione della legge, male la rimozione del criterio della laurea | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>