Ammortizzatori sociali: mancato anticipo delle risorse è un cattivo inizio per giunta Maroni

Sugli ammortizzatori sociali Aprea e Maroni hanno ricevuto un no dal governo e un no persino da Finlombarda, e non è certo un buon inizio. È chiaro che senza lo stanziamento delle risorse da parte del governo non ci può essere una svolta, ma la Regione deve fare fino in fondo la propria parte: insista con il governo, e noi faremo lo stesso, perché sblocchi la cassa in deroga per tutto il 2013, e al contempo batta tutte le strade, anche con Finlombarda, per dare una risposta alle aspettative di centomila lavoratori lombardi che rischiano di rimanere senza reddito. Chiederemo comunque che la Regione Lombardia faccia il primo passo.
Una foto della manifestazione di ieri dei sindacati davanti a Palazzo Pirelli. 

Onorio Rosati e Alessandro Alfieri, consiglieri regionali del Pd, in merito al mancato anticipo da parte della Regione delle risorse per la cassa in deroga, annunciato oggi dall’assessore Aprea




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>