Cari Maroni e Cattaneo, ora però aspettiamo i fatti insieme a tutti i lombardi

Il primo giorno della decima legislatura è iniziato con parole di apertura al dialogo e di volontà di valorizzare l’Assemblea da parte del presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e del presidente Roberto Maroni.
Sono parole che abbiamo apprezzato e rispetto alle quali ribadiamo che il nostro atteggiamento sarà di opposizione responsabile sui temi che riguardano il lavoro, il rilancio dell’economia lombarda e la riforma delle istituzioni. Sarà invece di opposizione rigorosa sulla trasparenza e sui singoli temi maggiormente esposti, come la sanità, dove faremo valere le nostre proposte a partire dalla rimodulazione dei ticket in funzione del reddito con esenzione per i redditi bassi e dal metodo di nomina dei vertici delle strutture sanitarie, che devono essere compiute per merito anziché per appartenenza politica.
A Maroni e Cattaneo diciamo chiaramente che di parole negli anni ne abbiamo sentite molte e che ora, come tutti i lombardi, siamo in attesa di vedere i fatti.

Alessandro Alfieri, capogruppo PD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>