Davvero Formigoni chiede a noi di vedere le ricevute? Da che pulpito!

Davvero Formigoni chiede a noi di vedere le ricevute? Da che pulpito!
Chiariamo un equivoco: se i magistrati due mesi fa hanno chiesto la documentazione delle schede di Pdl e Lega è perché stavano indagando su Boni, Nicoli Cristiani e Buscemi, che sono esponenti di quei partiti. Ora gli inquirenti hanno deciso di vedere anche le carte dell’opposizione, degli assessori e del presidente. Noi siamo pronti a fornire le nostre. Intanto le spese di quest’anno, come abbiamo già abbondantemente detto, sono pubblicate in modo analitico sul nostro sito.
Quanto ai dati diffusi da Formigoni secondo cui i gruppi di Pdl e Pd avrebbero speso nel 2011 la stessa cifra, pur avendo un diverso numero di consiglieri, non ho sotto mano i dati, il Pd ha speso per funzionamento quanto il Pdl? Intanto bisogna vedere non quanto, ma come sono stati spesi i soldi. Ciò che noi possiamo dire è che la stragrande maggioranza del nostro budget è stato speso per iniziative del gruppo, non dai singoli consiglieri. Abbiamo fatto un tour delle province, un tour delle stazioni ferroviarie, convegni tematici sui territori, campagne di comunicazione: questo è il grosso delle nostre spese. Non so se valga anche per il Pdl, lo spiegheranno agli inquirenti.
E poi la nostra squadra è composta dai consiglieri di opposizione, la loro dai consiglieri, dagli assessori e dal presidente: mettiamo tutto insieme e rifacciamo i conti, poi ne riparliamo, perché lo squilibrio di risorse tra maggioranza e opposizione è sempre stato macroscopico. Noi siamo tranquilli: il tentativo di mettere tutti sullo stesso piano è una goffa e inaccettabile manovra per nascondere le eventuali reali responsabilità.

Fabio Pizzul, consigliere regionale del Pd




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>