L’invecchiamento attivo fra nuovi bisogni delle persone, delle famiglie e della società (VIDEO)

Invecchiamento Attivo: come conciliare l’invecchiamento attivo, il lavoro, il welfare familiare e il volontariato“. È questo il titolo del convegno organizzato dal Gruppo Pd Lombardia lunedì 19 novembre a Milano (il programma completo).
«È urgente ripensare il governo dei servizi alla persona, non solo per via della crisi economica, ma anche per creare un fattore di sviluppo che migliori le condizioni di vita degli over 65 – spiega il consigliere regionale Pd Carlo Borghetti -. È importante anche riflettere sul bisogno della cura della salute, sulla necessità della partecipazione alla vita sociale, e sull’importanza delle relazioni familiari per cui l’invecchiamento attivo e la terza età sono una grande risorsa. Le politiche, anche della nuova Lombardia che vogliamo, devono dare più sostegno a questa risorsa per una maggiore coesione sociale e migliore qualità della vita».
All’evento, organizzato presso la rappresentanza del Parlamento Europeo di Milano in occasione dell’anno europeo della salute 2012, hanno preso parte anche la vicepresidente del gruppo dei Socialisti e dei Democratici al Parlamento Europeo, Patrizia Toia, il senatore Pd Tiziano Treu, il consigliere regional Gian Antonio Girelli ed esponenti del mondo del lavoro, del sindacato e dell’università. Fra i relatori anche il professore del Politecnico di Milano, Costanzo RanciLella Brambilla per Auser Lombardia, il presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, Benito Benedini, e Tino Fumagalli a nome delle segreterie di CGIL, CISL e UIL Lombardia.

GLI INTERVENTI (VIDEO)
Carlo Borghetti
– Consigliere regionale PD
Pierangelo Spano - Università Bocconi
Lella Brambilla – Auser Lombardia
Costanzo Ranci – Politecnico Milano
Tiziano Treu – Senatore PD
Tino Fumagalli - Sindacati (Cgil, cisl e Uil)
Benito Benedini - Presidente Fed. Naz. Cavalieri del Lavoro
Patrizia Toia – Europarlamentare PD
Gian Antonio GirelliConsigliere regionale PD

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>