Riorganizzazione regioni: da Formigoni solo propaganda. Così non si cambierà mai nulla

Sulla riorganizzazione delle Regioni bisogna evitare la facile e inconcludente propaganda. Ipotizzare il superamento delle attuali Regioni per arrivare addirittura a prevederne tre (nord, centro e sud) come dice il presidente Formigoni equivale a non voler modificare nulla.
Se si vuole fare sul serio è doveroso affrontare rapidamente un riordino di sistema delle Regioni approfondendo prima di tutto le competenze e il funzionamento e arrivando conseguentemente anche a riorganizzarne i confini e le dimensioni. Ma non si può partire dalla coda di questo ragionamento, perché così facendo non si cambierà mai nulla.
Chi la spara più grossa persegue probabilmente solo la sua visibilità, ma non aiuta a concretizzare nella realtà le decisioni necessarie per una corretta e ineludibile riforma del nostro Stato.

Maurizio Martina, segretario regionale del PD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>