Grazie ad Angelo Costanzo per il lavoro svolto in questi due anni

Siamo sinceramente dispiaciuti per Angelo Costanzo, che in questi due anni e mezzo ha lavorato in Consiglio e al gruppo del PD con dedizione e intelligenza, facendosi interprete di alcune istanze importanti, come quelle sulle grandi derivazioni idroelettriche e sulla difesa del territorio montano.
Il risultato, purtroppo, è che da oggi la provincia di Sondrio dimezza la propria rappresentanza e soprattutto non ha più il consigliere della minoranza.

Luca Gaffuri capogruppo del PD in Regione dopo la decisione della Corte d’appello di Milano che ha confermato la sentenza di ineleggibilità di Angelo Costanzo in Consiglio regionale.

————————————————-

Ecco le parole di Angelo Costanzo dopo la sentenza

Come sempre, ritengo che sia corretto che vi informi io sull’esito del ricorso dei radicali che si è discusso oggi a Milano. L’esito è negativo. Non vi nascondo l’amarezza, ma  sono sereno perché i 5.642 voti che ho ottenuto sono arrivati per consenso politico e radicamento sul territorio e nulla hanno a che fare con la mia presenza nel Consiglio di amministrazione dell’Aler. Il problema sorto sulle mie dimissioni dall’Aler non fa venire meno il consenso avuto. Un risultato, arrivato nelle elezioni regionali nel marzo del 2010 dopo anni d’impegno sociale e politico. Questa è la verità e lo sanno anche gli esponenti del partito radicale che dopo un anno dalla mia elezione hanno proposto un ricorso sulla base di una normativa che prevede l’ineleggibilità di candidati che ricoprono cariche nei Consigli di amministrazione di enti regionali perché potrebbero trarne vantaggio rispetto ad altri candidati. Da lì non ho tratto nessun vantaggio. In questi due anni e mezzo credo di avere svolto con serietà e impegno il lavoro in Regione. Riconoscimento che a volte è arrivato anche dagli esponenti della maggioranza.  Spiace che i radicali, con la loro azione, facciano venire meno la rappresentanza di un esponente del territorio in Regione. Continuerò con la stessa passione il mio impegno politico e sarò sempre a disposizione del Partito Democratico.

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>