Software libero e open data: i materiali del convegno

I comuni più piccoli osano di più. E’ quanto emerge da una ricerca commissionata dal Gruppo PD del Consiglio Regionale della Lombardia sull’impiego del Software Libero e degli Open Data. L’obiettivo della ricerca è quello di comprendere a pieno quali vantaggi e quali criticità questi soluzioni hanno sin qui creato nelle pubbliche amministrazioni locali che le hanno introdotte, al fine di favorirne il più possibile l’adozione e lo sviluppo.
La prima fase della ricerca è consistita nella realizzazione di interviste di tipo qualitativo ai responsabili IT di 6 comuni Lombardi (Bollate, Brescia, Cinisello Balsamo, Milano, Monza, Vigevano) e di una Provincia (Provincia di Lecco). I dati raccolti sin qui sono stati presentati in un convegno del quale trovate di seguito il materiale presentato dai relatori intervenuti e la registrazione video.
La seconda fase della ricerca, di tipo quantitativo, proseguirà nei prossimi mesi con l’invio di un questionario online a tutte le 12 Provincie e ai tutti i 1544 comuni lombardi.



I video del convegno: Parte 1Parte 2