Caro Formigoni, ora manca una sola firma: la tua sulle dimissioni

Oggi è arrivata la notizia dell’avviso di garanzia a Guido Podestà, nell’ambito delle indagini relative alla presentazione delle liste elettorali regionali del 2010.
L’ennesima botta per Formigoni. Le firme lo perseguitano fin dall’inizio della legislatura, e la chiusura delle indagini, che coinvolge direttamente il leader locale del Pdl, coincide con il momento peggiore per il presidente della Regione.
È un complotto anche questo, come sicuramente preciserà il governatore lombardo, o forse la semplice ricostruzione della vicenda “Firmigoni”, da noi più volte denunciata, fin dalla campagna elettorale del 2010?
A questo punto di firma ne manca soltanto una: quella delle dimissioni.

Giuseppe Civati e Luca Gaffuri, consigliere e capogruppo regionali del Pd




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>