Il Governo ci dà ragione e impugna alla Corte costituzionale la Legge Harlem, iniqua e inutile

Siamo stati buoni profeti nel dire che la legge Harlem sarebbe stata impugnata. Era una norma bandiera, voluta dalla Lega per dare un segnale di vitalità al proprio elettorato che però, come spesso capita, finiva per ostacolare la libera concorrenza e le attività commerciali.
La legge ha avuto l’epilogo che noi avevamo già previsto: durante la discussione in Aula avevamo chiesto una pregiudiziale di anticostituzionalità, ma la maggioranza, in forza alla debolezza che contraddistingue la Giunta di Formigoni, ha sacrificato la necessità di sostenere davvero il commercio con una legge iniqua e inutile.

Così il consigliere regionale del Pd Ariana Cavicchioli commenta la decisione del Consiglio dei Ministri di impugnare alla Corte Costituzionale la legge Harlem voluta fortemente dalla Lega e votata in Consiglio regionale nella seduta del 14 febbraio scorso.

2 comments

  1. Pingback: Il molto onorevole sciur Hu | Cronache dal nord Italia

  2. Pingback: La legge che doveva semplificare complica ancora di più | BlogDem




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>