Ambiente, seduta possibile grazie a noi: Pdl assente, maggioranza spaccata

Ancora una volta la Commissione Ambiente del Consiglio regionale ha potuto funzionare grazie al Pd.
Con un ordine del giorno piuttosto impegnativo (cave, interrogazioni, gruppo di lavoro sull’amianto), se non ci fossimo stati noi a garantire il numero legale, a un certo punto della seduta, i lavori non sarebbero potuti continuare.
Ad abbandonare l’aula i rappresentanti del Pdl che hanno lasciato a deliberare su argomenti di indubbia importanza i tre della Lega, ma soprattutto Pd e Idv.
Potevamo andarcene e lasciare che se la sbrogliasse la maggioranza azzoppata con chi assisteva alla seduta, cioè i rappresentanti di cittadini, associazioni, enti locali che sui temi ambientali sono sempre più attenti e partecipativi. Invece, con grande senso di responsabilità abbiamo continuato a lavorare e a dare noi le risposte che l’opinione pubblica e le istituzioni cercano da Regione Lombardia.
Sui temi dell’ambiente la maggioranza di centrodestra ha più di qualche problema, al suo interno, da affrontare. La partita è troppo importante e le indagini in cui alcuni suoi esponenti si sono trovati coinvolti ne sono la dimostrazione.

Giuseppe Villani, capogruppo del Partito democratico nella commissione consiliare




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>