Insegnanti, no reclutamento alla Formigoni. Il PD a fianco dei lavoratori in presidio

Sosteniamo le ragioni e l’impegno dei precari che domani, martedì 27 marzo dalle 17, manifesteranno davanti al Pirellone contro il progetto di reclutamento diretto degli insegnanti previsto da Regione Lombardia.
Domani porteremo il nostro saluto e la nostra solidarietà ai partecipanti al presidio e, concretamente, continueremo la battaglia già iniziata in VII Commissione Istruzione: chiederemo anche in Consiglio regionale che dal decreto sviluppo, ribattezzato Crescilombardia, venga stralciato l’articolo relativo alle nuove modalità di reclutamento.
Siamo pienamente convinti, e lo ribadiremo in Aula, che, per come sono state pensate dalla Giunta Formigoni, le nuove norme costituirebbero un pericoloso precedente.

Fabio Pizzul, consigliere regionale del Pd, e Marco Campione, responsabile scuola del Pd Lombardia

>>>>> Scuola lombarda o scuola dell’autonomia?


1 comment

  1. Pingback: Scuola, davanti al Pirellone insieme ai precari




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>