Mozione per Boni inammissibile? Decisione non condivisa dai membri PD della presidenza

E’ una decisione che non condividiamo quella del vicepresidente Saffioti di ritenere inammissibile al voto la mozione urgente presentata oggi, in Aula, dalle minoranze per chiedere a Boni di voler lasciare il suo incarico di presidente del Consiglio.
Non sono in gioco né la tutela dell’Ufficio di presidenza, né la facoltà del presidente Boni di accogliere o meno le decisioni dell’Aula.
Ricordiamo che a luglio, di fronte a un caso analogo che riguardava Massimo Ponzoni, consigliere segretario dell’Ufficio di presidenza, la mozione venne regolarmente votata.
Sul caso Penati, pur avendo lui dato immediatamente le dimissioni, è stata accolta addirittura la richiesta della Lega di realizzare una seduta dedicata al tema.

Sara Valmaggi, vicepresidente Consiglio Regionale e Carlo Spreafico, consigliere segretario


La nostra mozione:




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>