Gaffuri e Martina: “Indagini sull’Arpa. Il vicepresidente deve dimettersi”

Chiediamo al presidente Formigoni di venire in Aula a riferire già nella seduta di martedì prossimo, ma anche di dare avvio quanto prima a un’indagine all’interno dell’Arpa.
Sono poi necessarie le dimissioni di Nicoli Cristiani dal suo incarico nell’Ufficio di presidenza del Consiglio, perché tutti si devono far carico di tutelare, in un momento così delicato, la funzione e il ruolo della stessa assemblea.
Da altre delicate vicende, fra cui il caso San Raffaele, fino a quest’ultima, emerge un grave problema di rispetto delle regole e di efficacia e autonomia del sistema regionale dei controlli. Non si tratta certo di sole vicende personali, bensì di un serio problema che coinvolge direttamente l’operato dell’amministrazione regionale. Per questo, ci aspettiamo che nessuno voglia minimizzare quanto accaduto.
La nostra battaglia sulla cava di Cappella Cantone era giusta e proprio per questo avevamo chiesto solo poche settimane fa al Consiglio di sospendere il decreto regionale che aveva autorizzato l’avvio dei lavori della discarica di amianto.

Luca Gaffuri e Maurizio Martina, capogruppo consiliare e segretario regionale del Pd  sull’arresto del vicepresidente del Consiglio regionale Franco Nicoli Cristiani

5 comments

  1. Pingback: Cava di Cappella Cantone, una storia lunga

  2. Pingback: Grave e inquietante ruolo di Rotondaro. Il presidente di Arpa riferisca in commissione

  3. Pingback: Chiediamo che Formigoni spieghi in Aula, ma lui risponde solo ai giornali e non al Consiglio

  4. Pingback: Inchiesta rifiuti, Regione si costituisca parte civile al processo

  5. Pingback: Cappella Cantone, una storia lunga. Da martedì la commissione di inchiesta | Eccellente!




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>