Verso l’abolizione dei vitalizi, fra due settimane sarà legge

Si è chiuso il lavoro del comitato che ha dato il via libera alla bozza di progetto legge per ridurre i costi della politica. Il documento verrà discusso la prossima settimana dalle commissioni bilancio e affari istituzionali in seduta congiunta.
Solo cinque mesi fa l’abolizione dei vitalizi sembrava impossibile e oggi, finalmente, arriviamo ad una bozza di legge largamente condivisa. Per noi è un risultato importante, che dimostra che non solo a livello nazionale ma anche in Regione Lombardia la politica comincia a riallinearsi con le esigenze del Paese. Siamo dunque certamente soddisfatti del lavoro fatto per sforbiciare nettamente i costi della politica: dall’abolizione dei vitalizi al trattamento di fine mandato, allo sganciamento dell’indennità dei consiglieri da quella dei parlamentari fino al taglio dell’indennità mensile. Ora lavoriamo per l’ultimo passo, perché la bozza diventi legge entro novembre.
In quest’ottica, considerata la serietà della situazione, il PD sta valutando la fattibilità tecnica e legale di una norma ulteriore da proporre in commissione, che consenta a chi già percepisce il vecchio vitalizio, oltre una certa soglia di reddito, di contribuire alla riduzione dei costi della politica.

Maurizio Martina, consigliere regionale e segretario regionale PD

1 comment

  1. antonio carones 21 novembre 2011 at 12:34 -

    Bravi!
    Apprezzo la rapidità del lavoro del comitato, spero che anche la conversione in legge sia rapida!




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>