Abbattere i costi della politica in Lombardia, le nostre proposte (VIDEO)

Un Piano per snellire le istituzioni lombarde e per abbattere i costi della politica regionale.
Le priorità del Pd lombardo

1.    Soppressione della Provincia di Milano e costituzione della Città Metropolitana Milanese per la gestione associata dei principali ambiti di governo: trasporti e infrastrutture, urbanistica e territorio, servizi socio-assistenziali, etc.
2.    Rendere subito operative le Unioni dei Comuni per tutte le realtà locali sotto i 5.000 abitanti anche attraverso una legge regionale di riordino territoriale che definisca i meccanismi di premialità e gli ambiti territoriali ottimali.
3.    Razionalizzazione delle Province lombarde secondo la proposta di Legge Costituzionale presentata dal Pd in Parlamento.
4.    Liberalizzazione del settore del trasporto pubblico locale regionale – a partire da quello ferroviario – per promuovere vera concorrenza.
5.    Taglio radicale delle società partecipate da Regione, Province e Comuni eliminando innanzitutto gli organi societari per le società “in house”.
6.    Soppressione e fusione di enti intermedi e strumentali: si parta subito dai Consorzi di Bonifica, dall’unificazione di società come Finlombarda e Cestec anche con l’eliminazione contestuale di tutte le società sotto partecipate.
7.    Riorganizzazione della governance e delle funzioni di Asl e Aziende Ospedaliere di concerto con gli Enti Locali.
8.    Superamento dei “Pirellini” presenti in tutta la regione.
9.    Soppressione delle figure dei quattro Sottosegretari di Regione Lombardia e dei quattro Delegati del Presidente.
10.    Eliminazione del vitalizio, taglio delle indennità di fine mandato e delle indennità mensili dei consiglieri regionali secondo la proposta di legge già formalizzata il 28 giugno scorso da approvare entro ottobre.

2 comments

  1. Pingback: Lombardia: le 10 proposte del Partito Democratico | Maurizio Martina

  2. Pingback: “Costi della politica”: la diretta web dalle 17




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>