Piena fiducia nella magistratura. Penati: “Sono sereno, non ho nulla da temere”

Oggi sulla stampa sono apparse notizie circa un’indagine che riguarda anche il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Filippo Penati.
Filippo Penati
si è messo a disposizione della procura di Monza, nutre assoluta fiducia nella magistratura ed è certo che all’esito dell’indagine la sua posizione verrà totalmente chiarita in senso a lui favorevole. «Sono sereno- afferma- ringrazio il mio partito per il sostegno che mi ha immediatamente manifestato. Non ho nulla da temere sono certo che tutto verrà chiarito».

————————————————-

Come sempre abbiamo fatto, confermiamo piena fiducia nella magistratura e pieno rispetto del suo lavoro. Siamo altresì fiduciosi che Filippo Penati, che ha ben amministrato in questi anni sul territorio, possa dimostrare la sua estraneità ai fatti oggetto dell’indagine

Luca Gaffuri (capogruppo) e Maurizio Martina (segretario regionale)

4 comments

  1. Anche io esprimo fiducia nella magistratura, auguro a Penati di poter uscire a testa alta da questa vicenda, allo stesso tempo penso che dovrebbe riunciare al ruolo di vicepresidente del consiglio regionale e il Partito Democratico dovrebbe chiederglielo.
    angelo ruggeri da somma lombardo codice iscritto PD 04122008I00003785

  2. rosanna de nicola 20 luglio 2011 at 21:56 -

    Come cittadina di sinistra mi aspetto un gesto di dignità politica: dimissioni immediate da tutti gli incarichi. Questo per mettere la giusta distanza per affrontare serenamente gli esiti delle indagini.

  3. paola borgonovo 21 luglio 2011 at 13:33 -

    c’è solo un modo per distinguersi dal malcostume e dalla corruzione dilagante. dimettersi da tutto. e se penati – di cui mi auguro e spero l’innocenza – non lo facesse sua sponte, mi aspetto che il partito glielo imponga. il momento è cruciale e già le dichiarazioni, le posizioni, il tergiversare non sono all’altezza della situazione. il centrosinistra ha la responsabilità di DIMOSTRARE di essere diverso e di poter tirar fuori il paese dal pantano. essere onesti, apparire onesti e agire da onesti. non c’è spazio per nessun errore (e già che ci siamo, che tedesco si dimetta e si lasci arrestare…).

  4. Pingback: Filippo Penati ai autosospendede da vicepresidente del Consiglio regionale




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>