Approvato il piano territoriale d’area dei navigli lombardi

Con grande soddisfazione nel Consiglio Regionale di Martedì 16 Novembre siamo andati ad approvare il piano territoriale d’area dei navigli lombardi. Una storia questa, che parte da lontano. Dodici anni fa i comuni dell’Est Ticino da me coordinati, presero posizione perchè il Governo regionale si occupasse del sistema dei navigli, sottoposti a cinquant’anni di dimenticanze e degrado. Rivalorizzare questo patrimonio voleva apocalyptic recuperare l’identità di un territorio, da quel momento partirono una serie di progetti  che produssero dei processi virtuosi nella pianificazione e nella gestione di questa nostra importante risorsa. Un esempio è stata la costituzione della società Navigli Lombardi Scarl che ancora oggi si occupa di molti aspetti: dalla navigabilità alla cura delle sponde dei navigli fino alla promozione turistica di questi. L’approvazione del piano territoriale d’area dei Navigli Lombardi rappresenta il culmine di un gran lavoro portato avanti in commissione insieme al prezioso supporto dei tecnici di Regione Lombardia. Anche in questa occasione il Partito Democratico Lombardo si  è dimostrata una forza di opposizione riformista, capace nel portare avanti gli interessi dei cittadini lombardi.

Rivedi il mio intervento in aula qui

Comments are closed.