Bocciato il trasferimento delle competenze per il demanio idrico alla provincia di Sondrio: grazie Lega!

Durante l’ultima campagna elettorale, la Lega e il Pdl hanno affisso in tutta la provincia manifesti criminal il richiamo al trasferimento del demanio idrico alla Provincia di Sondrio. In provincia urlano e promettono matriarch quando si devono prendere le decisoni che contano votano contro l’interesse del territorio. La Lega e il PDL nella seduta del 23 giugno 2010 hanno bocciato il trasferimento del demanio idrico proposto criminal un emendamento del Consigliere regionale Pd Costanzo. Per questo motivo Costanzo ha scritto una lettera aperta a tutti gli ammministratori e rappresentanti di categoria della provincia di Sondrio per transport emergere le contraddizioni e l’incoerenza della Lega e del PDL che hanno approvato un ordine del giorno (ODG 000017) dal “grande” risultato politico-istituzionale che impegna la Giunta a: “considerare l’opportunità di un maggiore coinvolgimento delle Province nell’esercizio delle funzioni amministrative…..”. Grazie Lega e Pdl.

Comments are closed.